BLACK – OUT

BLACK – OUT

                             

Dopo lunghissimi

Radiosi e caldi

Giorni di sole…

 

                          Segui’

                          Un lunghissimo Black-Out

Con giorni tetri

E bui….

 

Niente

Fu piu’ lo stesso

 

Piombo fuso

Colava bavoso

Dalla mia anima

Incollando

E appesantendo

I miei stanchi passi

 

Il buio piu’ tetro

Avvolgeva i miei pensieri

Come ali di pipistrello

In letargo

E il nulla e il vuoto

Erano i miei orizzonti

Piu’ rosei

Una lineare rassegnazione

Controllava

Tutto il mio essere…

 

Una improvvisa

Implosione

Ha  squarciato

Il Black –Out

E sono stato inondato

Di nuova luce

 

Ora che posso manovrare

L’interruttore,

Ogni volta che spengo

La luce,

Vengo attanagliato

Da un’infinita

Angoscia ….

 

 

 

 

BLACK – OUTultima modifica: 2009-02-28T16:22:46+01:00da piramidex1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “BLACK – OUT

Lascia un commento