VOGLIO

VOGLIO

 

Voglio urlare

Voglio urlare

Tutta la mia rabbia

 

Voglio che il mondo esploda

Ed io con lui

 

Voglio che il boato

Si propaghi oltre le stelle

In un infinito senza fine

 

Voglio che tutto

Venga risucchiato

In un buco nero

E inghiottito

In un grandissimo blob

Ribollente come pece liquida

 

Voglio sentire il calore

Come in una grande fucina

E l’odore sulfureo

Degli antri nascosti dell’anima

 

Voglio il rosso

Come il toro nell’arena

 

Voglio la negazione del tutto

 

Voglio il silenzio catarsico

E l’urlo esplosivo e deflagrante

Del ritorno alla genesi

 

VOGLIOultima modifica: 2009-03-04T06:30:27+01:00da piramidex1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “VOGLIO

Lascia un commento