NERO DI SEPPIA

                                                                                   NERO DI SEPPIA

La polvere nera

oscura le nostre anime

come caligine

di nero sudario.

 

E’ come se uno spruzzo

di nero di seppia

l’avviluppasse sotto vuoto spinto.

 

Mentre l’immortalita’,

come supremo insulto

alle nostre sofferenze,

ci fibrilla

i  tormentati sentimenti,

tu,

ieratica,

assisti

alla nostra lenta agonia,

e leggo,

nella profondita’

del tuo sguardo,

l’affogarsi,

appiobbandomi,

nei gorghi delle tue,

indecisioni.

 

Un raggio trattore,

dominera’ su tutto,

e dopo le piogge

monsoniche,

nella tersitudine

del cielo,

con ozonici sentori,

spuntera’ l’arcobaleno

per donarci un sorriso

nel mentre

stringendoci le mani

ci trasmetteremo

un dolce e tacito

suggello.

NERO DI SEPPIAultima modifica: 2009-03-15T23:22:00+01:00da piramidex1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “NERO DI SEPPIA

Lascia un commento