RESETTAMI

                                                                               RESETTAMI                 

Scorticami piano,piano

la carne.

 

Fai che io possa assaporare

appieno

lo sfogliare delle mie

membra.

 

Fai che io goda

quando la mia pelle

verra’ distaccata

lentamente.

 

Metti a nudo

le mie fasce muscolari

e fai che io somigli

ad una macchina umana.

 

Resettami quindi,

fammi regredire

nell’ Uovo primordiale

e poi ….

pizzica i miei fasci nervosi

come corde tese di chitarre,

e fai si che

la derivante melodia

si innalzi al cielo

e si propaghi

nell’infinito

come inno all’amore.

 

 

 

RESETTAMIultima modifica: 2009-03-15T23:37:40+01:00da piramidex1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento